Monthly Archives: aprile 2014

Ancora terrestri

  Questa notte, il novilunio porta con se la seconda fase della ricongiunzione energetica (vedi guida 2014), portando il lavoro sul piano puramente energetico (mente, emozioni, pensieri, eterico). Questo movimento sarà intensificato dall’eclisse solare che non sarà visibile per noi in Italia ma che, come ho già più volte sottolineato, porta comunque effetti e risonanze […]
Read More »

Ciao Terra!

Oggi è la giornata della Terra, il meraviglioso pianeta che abitiamo. Spesso ci dimentichiamo di questa bellezza e siamo maggiormente coinvolti dal cielo infinito che ci suggerisce spazi di libertà, di speranza e di sogno. Ma è proprio nel cielo che si riflette la bellezza terrestre, dove le vibrazioni del pianeta si allontanano per unirsi […]
Read More »

Realizza i tuoi Sogni

Quante strade hai per rigenerare la tua esistenza? Infiniti modi con cui puoi attraversare la dimensione dell’esistenza e creare il tuo mondo, il mondo al quale appartieni e che ti sostiene. Certo, non sempre sarà un percorso semplice, forse quasi mai ma nello stesso tempo saranno proprio quelle difficoltà a portarti verso il richiamo cosmico […]
Read More »

Volti a concretizzare

Fino al prossimo novilunio l’esercizio consigliato è legato alla riappropriazione materiale, movimento che permette la discesa sul piano concreto di quanto elaborato nel periodo precedente. Sulla guida 2014 troverete le indicazioni per legare il movimento alla direzione energetica e sfruttarne al meglio la potenzialità. In ogni caso il semplice movimento eseguito preferibilmente la mattina e […]
Read More »

Il punto di focalizzazione dell’eclisse (simbologia e pratica)

  L’eclisse rappresenta una grande opportunità per la consapevolezza ma anche per la perdita di attenzione. Non è certamente l’energetica a fare l’esperienza ma la capacità di essere allineati all’esperienza naturale (energetica). Per comprendere questo basti pensare alla natura. Se una pianta decidesse di germogliare durante la stagione invernale, molto probabilmente fallirebbe nel suo intento […]
Read More »