Immagina

Come ti ho già suggerito, Nettuno è un po’ il bilanciere di questo tumulto di energia che stiamo attraversando. Oggi ti voglio parlare del suo rapporto con la mente. Nettuno è il mondo dell’intuizione, dei sogni (in questo periodo dovrebbero essere aumentati), dell’immaginazione. Come vedi Nettuno è in posizione di stimolo forte con Mercurio eContinua a leggere “Immagina”

Non distrarti

Nettuno è un pianeta che affascina perchè riguarda il nostro mondo più sensibile all’intuito ma anche alla manipolazione. Il quadrato Venere – Nettuno ci rende molto influenzabili, poco stabili, distraibili. Prendiamone il valore positivo e cerchiamo di ritrovare concentrazione su quello che è il nostro intento reale. Spesso ci ritroviamo a fare cose che sonoContinua a leggere “Non distrarti”

Segui il guaritore (Chirone)

Chirone, posizionato tra il mondo materiale (Saturno) e il mondo dello spirito (Urano), spesso viene definito “guaritore” o messaggero spitituale. E’ un ponte con cui possiamo curare le nostre ferite (karma) e aprire le porte al nostro Maestro interiore. Dal punto di vista personale, individuale, Chirone guida verso una guarigione che è oltre l’aspetto materialeContinua a leggere “Segui il guaritore (Chirone)”

Voltare pagina, muovere pace

Quest’anno sarà governato dalla congiunzione di Saturno con Plutone nel segno del Capricorno, costellazione che nasce nel periodo del solstizio invernale, il momento in cui l’attrazione all’elemento terra è molto forte. “Il cammino di Saturno con Plutone è un richiamo verso un forte cambiamento che si sta attuando e che dividerà il mondo prima diContinua a leggere “Voltare pagina, muovere pace”

Non dimenticare la realtà

I messaggi che rivelano i transiti astrologici si rivolgono a tutta l’umanità che è la somma di molti individui, diversi, unici. E’ questa diversità la ricchezza spirituale nella quale siamo immersi perchè ciascuno di noi è portatore sano di malattia. “Sono le fragilità nella quale si esprime la forza del Creato, è proprio in quelContinua a leggere “Non dimenticare la realtà”