La ripetizione

Non focalizzate sull’uso delle parole che in voi ravvivano un senso di inadeguatezza e di errore. Così facendo percorrete il sentiero dell’impossibilità e dimentichi del valore divino che in voi risiede, lasciate che le cose scorrano senza essere viste e neppure colte.

Localizzate piuttosto il senso di disagio perchè è espressivo di quella mancata qualità che viene soffocata dal vizio della ripetizione.

La ripetizione è uno dei problemi maggiori per l’identità dell’uomo, che svolge un suo comportamento e reazione allo stesso senza neppure che vi sia la totale comprensione.