Sognare il Mare agitato

Il mare nella simbologia oggettiva è rappresentativo di quel movimento vitale che è in grado di sostenerci e nutrirci ma anche di quei moti emozionali che si scatenano in veri e propri uragani, portando via spazio alla serenità, riportando dal profondo degli oceani i nostri pensieri più segreti anche a noi stessi.

“ho sognato il mare agitato, avevo paura perchè sapevo che avrebbe ucciso tutte le persone che abitavano vicino ma non potevo fare niente ed ero disperato. Mi sono svegliato con il cuore che batteva forte (3)”

“C’eravamo io e mia madre che passeggiavamo per le vie del centro del paese dove abitiamo e mi sono accorta che si vedeva il mare , cosi ho detto a mia madre di andare a casa per prendere il costume e farci un bagno (…) ci siamo accorte che il mare era un’onda enorme che stava travolgendo tutto e ci avrebbe portato via così abbiamo cercato un palazzo alto per cercare la salvezza (2)” (chi sogna abita vicino a Cuneo)

“Avevo sette(1) conchiglie nella mano e stavo camminando su della sabbia bianca, dove si vedevano tante ossa di persona, era una cosa terribile ma nel sogno non avevo paura o schifo. Ho lanciato le conchiglie nell’aria e ho visto arrivare un’onda enorme. Ho pensato che mi restava poco e dopo sarei morta”.

Il mare, le emozioni forti, violente, scatenano paura. Nei sogni la simbologia oggettiva acquista un significato particolare se è dono di un collettivo che si muove argomentando nel medesimo modo. Questo rappresenta una particolarità che trascende il personale, cioè gli eventi del sognatore (che siano di sentore profetico o di vicende che vive nel presente) e va verso una percezione più ampia quasi come se fosse l’ascolto di un movimento collettivo che non per forza deve essere interpretato nell’ottica di un disastro come potrebbe essere uno tzunami.

Certamente dobbiamo considerare che questa realtà offre non pochi spunti emozionali, che spesso sono di aggressitivà, di paura, di timori. Tutte interferenze che vengono ripetute nella nostra mente fino a realizzare uno stato di realtà verificato. E’ possibile che questo avvenga?
O forse è più concreto dire che l’interferenza rende accettabile una realtà che con lucidità nessuno ammetterebbe?

Nei prossimi giorni parleremo di un altro argomento comune nei sogni di questo periodo : bambini (concepimento, maternità e paternità, neonati).

www.energiamaya.com

(1) il sette, le conchiglie, la sabbia, le ossa, sono tutti simboli divinatori. Certamente questo sogno nell’insieme presenta una complessa visione che ha però un messaggio positivo. Leggiamo nella morte la fine di un periodo, quindi l’inizio di uno nuovo, un passaggio simbolico che avviene nel movimento di una forte emozione.

(2) a volte le emozioni sembrano belle, ci si vuole bagnare ma poi si rivelano pericolose. Il legame con la madre in questo sogno rappresenta il legame con la Vita e la capacità di sopravvivere.

(3) i forti moti emozionali trascinano le persone verso la morte, pensiamo all’aggressività, alla paura. Il sognatore conosce questa verità ma non sa cosa fare per salvare gli altri. Il cuore che batte forte rivela il legame con l’intero essere in questo sognare.