Sogni : emozioni

Dal punto di vista soggettivo, in alcuni momenti i sogni possono essere molto disturbati. Questo dipende da molti fattori, stress, cattive abitudini, inquietudine, difficoltà ad accettare una realtà quindi conflitto, confusione e dubbi. In una visione d’insieme possiamo considerare come questi fattori portino l’individuo ad avere una stanchezza enorme, come se fosse scarico a livello di energia, mentre invece si tratta di essere troppo carichi.
La particolare configurazione energetica che stiamo attraversando in questo periodo, che in un certo senso ritroviamo anche nella lettura astrologica, porta con se una grande emotività che se non correttamente canalizzata può generare questi accumuli di energia che in qualche modo cercano sfoghi nella condizione astrale dell’individuo che in genere è più slegata dal controllo dell’interferenza.
In questi casi è normale avere sogni molto confusi e agitati ed in particolare assume molto significato l’emozione che ricordiamo del sogno perchè sarà l’appello a cui possiamo fare riferimento per aiutarci a dipanare la matassa energetica.
In linea di massima possiamo vedere nella rabbia una cattiva sopportazione di situazioni e di relazioni che non soddisfano l’individuo e non gli permettono di esprimere se stesso. Quando questa sopportazione è eccessiva, la parte inconscia può mostrare violenza ed aggressività che determinano una scissione pericolosa della personalità dal flusso esistenziale dell’individuo.
La tristezza, malinconia è la mancanza di un qualcosa che deve essere cercato, sperimentato, usato. Molto probabilmente l’individuo si è fermato o irrigidito e questo non gli permette di proseguire verso qualcosa che nell’inconscio è già presente, visibile, individuato.
La paura, il timore fino al terrore è invece segno di un limite che si è varcato e che rappresenta un vero pericolo per la persona. Possiamo vedere in queste emozioni un avvertimento che mette in guardia per far riflettere, c’è bisogno di una giusta considerazione del reale.
Anche le emozioni positive possono essere presenti nei sogni confusi, questo rappresenta una precisa situazione che vale la pena di considerare. Ci si può svegliare felici, sereni ma ricordare sogni confusi e non avere la percezione esatta del sogno, solo alcune immagini. In questi casi, spesso, la reazione è quasi di rabbia nel non ricordare ma questo è dovuto al fatto che la confusione non è dettata da parametri interni quanto piuttosto da situazioni esterne, che “rapiscono” la nostra coscienza astrale.
Un buon esercizio di pulizia come Jou Dan (vamp empire) è ottimo per ripristinare il collegamento astrale.

Vale la pena di ricordare che, come già detto, c’è differenza tra l’emozione del sogno e del sognare. Qui stiamo parlando di emozioni del sogno.(vedi link).

www.energiamaya.com