Simbologia dell’acqua

Dal mese di giugno il portale di Nettuno, risveglia la mente astrale per riportare forza ed equilibrio nell’umanità. L’astrale è uno dei corpi energetici che può viaggiare realmente all’interno di spazio e dimensione anche quando non si ha memoria di questo ma può capitare che ci si svegli più o meno felici, al di làContinua a leggere “Simbologia dell’acqua”

Up! (resta sollevato)

Il canale astrale è in forza 10, quindi i sogni potranno essere diversi e molto significativi per guarire, curare e risolvere la guarigione energetica. Alcuni ricordi di traumi del passato (a volte anche molto remoto) sono segno di questo dialogo. Da cosa comprendiamo questo? Dall’emozione che proviamo al risveglio che non è di disagio oContinua a leggere “Up! (resta sollevato)”

2021, ancora tanta energia

Quando ho iniziato a studiare i livelli energetici, cercavo uno strumento che aiutasse a intraprendere un percorso, non certo per evitarlo. Eppure so bene che la tendenza “umana” è quella di ritenersi perduti piuttosto che nella scelta di un viaggio diverso. So quanto è difficile, non voglio minimizzare. Prevale in me quel senso di dovereContinua a leggere “2021, ancora tanta energia”

I giorni del fare

In questi giorni è meglio fare che pensare. Generalmente qualcuno dice che bisognerebbe sempre avere questa buona predisposizione ma anche pensare è fondamentale: nell’ideare, immaginare, creare. Questo periodo estivo è un po’ come l’intervallo tra un tempo e l’altro di un film molto avvincente. C’è ancora tempo per sgranocchiare due patatine, bere qualcosa di fresco,Continua a leggere “I giorni del fare”

E’ tempo di andare

Mi piace pensare ai transiti come delle onde che arrivano a bagnare energeticamente la nostra esistenza. Ma cos’è il transito se non un suggerimento, una proposta, un’indicazione? Nelle notti buie anche la più piccola stella diventa preziosa, in grado di indicare la direzione e di orientare il viaggiatore. Siamo qui per viaggiare nell’esistenza, spesso conContinua a leggere “E’ tempo di andare”