Primo quarto di Luna : agire verso un cambiamento

Abbiamo più volte parlato della fase del primo quarto di luna, considerando che si tratta di una fase di riempimento, di accumulo di energia e di forza. In particolare questa Luna rivela una  particolare forza nell’azione verso il cambiamento. Si tratta comunque di un cambiamento non preventivato, sospinto dall’azione più che dalla comprensione e dal ragionamento. Qualcosa che vedremo e di cui ci renderemo conto nel tempo, sicuramente dopo il prossimo plenilunio.
In questo contesto cercare di frenare gli impulsi, le reazioni e i boomerang emozionali è molto importante.
Il contesto energetico è molto ricco, quasi elettrico per la grande sinergia che è contenuta nel dialogo planetario. La conseguenza è di vivere in una continua tensione interiore (ma anche esteriore) che poi si somatizzerà in una grande stanchezza e in un senso di apatia. Dal momento che ci avviciniamo alle porte dell’equinozio autunnale, consiglio di mantenere viva l’attenzione sulla propria individualità psichica, i propri obiettivi e curare molto riposo, alimentazione e pulizia delle relazioni.
Un cenno particolare va fatto proprio all’aspetto relazionale. La grande suscettibilità potrebbe creare qualche problema tra le persone, non sempre consapevole ma comunque generatore di karma (reazione).
Per questo potrebbe essere utile mantenere contatti positivi, generatori di benessere e di armonia ed evitare in questo momento quei rapporti conflittuali e disarmonici.
Se è vero che ognuno ha nell’altro un Maestro, è anche vero che ci sono momenti dove è bene preservare quello che si è raggiunto. Ci saranno momenti più utili per procedere in una socialità liberata da queste tensioni.

Esercizio consigliato : il riportare
Vuoi iscriverti al gruppo sui kan a distanza? scrivi a info@suikan.com

http://www.energiamaya.com