Giove raggiunge la costellazione del Cancro

Giove è il pianeta che tutti aspettano, come il sole dopo una stagione di pioggia o il caldo dopo l’inverno. E’ sempre segno di tangibile speranza, armonia, espansione e benessere. Aiuta a realizzare le nostre aspirazioni ma prima di tutto, alimenta la nostra positività.
I nostri amici del Cancro hanno sempre un grande bisogno di percepire la positività per la loro dolcezza lunatica che li rende sensibili alle variazioni emotive al punto da perdere consapevolezza di questi andamenti. Giove in un certo modo stabilizza gli umori e porta con se il seme di un piccolo sogno.
La luna nuova sarà quindi molto importante perchè gode di questo influsso.

Per tutti, Giove nella costellazione del Cancro riporta valore alla tradizione, recuperando quindi gli aspetti positivi, messi un po’ da parte dall’influsso del suo passaggio in Gemelli che aveva cercato espansione nel mentale e nel campo intellettuale, inventivo. Adesso l’attenzione ritorna sull’ecologia, la naturalità, la sfera intuitiva (non dimentichiamo che siamo appena entrati nel canale della percezione).

Per chi segue gli esercizi Sui Kan da oggi è possibile fare l’esercizio di Giove (fino a sabato) per ritrovare l’orientamento con l’assorbimento planetario. E’ possibile infatti che soprattutto le costellazioni opposte o in quadratura (ariete, capricorno e bilancia) possano perdere l’orientamento con questo nutrimento. La riconnessione consente di collaborare attivamente con l’energia planetaria.

www.astroenergia.com