luna nuova 27 luglio 2014

La Luna congiunta al Sole, Giove e Lilith in quadrato con Marte suggeriscono come le discussioni potranno essere molto impetuose durante questo mese. La forza di questa congiunzione nel segno del Leone esprime la potenzialità dell’energia più maschile o come potremmo dire portata al movimento più che alla riflessione. Ma c’è questa spinta molto reattiva di Marte che stimola eccessivamente il sistema nervoso e linfatico creando qualche problema. Siamo ancora sotto l’influsso dell’aspetto relazionale e i giorni che seguiranno nel mese di agosto sono molto importanti a tal riguardo.

Occorre quindi un lavoro di sforzo e di concentrazione per non diventare troppo arroganti nelle nostre espressioni, troppo sicuri perchè questo momento può dare grande sicurezza. Non dimentichiamo che la forza fisica ora è unita alla forza emotiva e questo può portare a credere molto in se stessi quando si vive un buon equilibrio. Ma sappiamo bene che la maggior parte delle volte questo equilibrio manca o è carente e quindi il risultato è di essere arroganti o molto nervosi, dipende dal carattere. Chiaro che in situazioni di remissività si volgerà l’energia verso il sistema nervoso (e linfatico), in situazioni opposte, ci si sentirà onnipotenti in forma anche delirante.

Riconduciamo i giusti passi verso una consapevolezza che questa tensione e questo brivido elettrico devono essere vissuti con quella riflessione positiva guidata da Giove, nell’unione tra la mente e l’inconscio (Lilith), verso un agire e un relazionarci (Marte) in coerenza con i nostri obiettivi.

Non guardiamo troppo lontano e non lasciamo che l’impulso ci allontani dalla nostra meta.

 

fiore di bach: beech