Novembre, idea il tuo Amore

Durante i giorni di Novembre bisogna fare attenzione a distinguere l’energetica cosmica dall’energia umana-sociale soprattutto indotta. Negli ultimi tempi ho notato sempre di più che quando i mesi sono molto fecondi dal punto di vista cosmico per la presenza di quelle che potremmo definire “maree buone”, alcuni disturbi, interferenze indotti sembrano aumentare a dismisura. Il risultato è che quello che si assorbe non è principalmente buono e questo è dovuto sicuramente alla manifestazione di queste interferenze che agiscono sempre più precise sul sistema emotivo-psichico delle persone (sistema nervoso periferico). Se noi fossimo integri dal punto di vista pischico questa difesa ci garantirebbe un’ottima protezione ma è difficile mantenere questo stato senza avere una buona crescita e maturità interiore, percorso che richiede anni di lavoro e di prove non sempre così semplici da superare.
Per questo sorrido quando mi presentano dei metodi invincibili di “guarigione” o di “successo”, ben consapevole che il successo reale è di chi intasca i proventi di questi rimedi miracolosi. Preferisco guardare la praticità e l’esperienza.
Il mese di Novembre avrà un’ottima energia per ideare un percorso di Amore, sostenuti da Saturno e da Mercurio, che attraverso la forza del Sole e della Luna ci donano flussi di energia particolarmente significativi. Questo momento, che precede il solstizio invernale, lavora sulla parte superiore della nostra fisicità: dalle viscere superiori al cervello ed è molto indicato per lavorare su quei blocchi emozionali che appartengono al passato remoto, forse anche di quando eravamo bambini. Saturno è l’Amore di chi accoglie con il cuore, nella consapevolezza di Mercurio. Solo in questo modo potremmo essere pronti ad accogliere la nostra rinascita e di chi Amiamo.

Per rinforzare le nostre difese: fiore di bach Holly, sette gocce al mattino appena svegli e alla sera prima di dormire.