Plenilunio 25 febbraio

Oggi siamo nella fase di Luna Piena, l’ultima fase che ci condurrà verso l’inizio dell’anno energetico (11 marzo). Come ho scritto nella Guida 2013 “Il plenilunio (PL) è la fase di manifestazione della Luna sul piano terrestre. Illuminata dalla luce solare, rivela la sua bellezza a tutti gli uomini, amplificando la sensibilità di ogni creatura. Questo momento è un vero e proprio picco energetico che crea negli individui molta tensione, accentuazione dell’istinto e delle reazioni.”
Sono momenti dove la fase di sogno, correttamente stimolata, può essere di aiuto alla comunicazione con i Maestri che cercano di ispirare l’umanità nel suo percorso di formazione ed evoluzione.
Gli esercizi Sui Kan indicati per questa fase sono segnalati sulla Guida a cui rimando anche una spiegazione più approfondita di cosa rappresenta questo canale lunare.


Ogni fase della lunazione dà spunto a letture astrologiche che in un certo modo sono accentuate dalla fase lunare, in questo caso di plenilunio. Dal punto di vista generale consideriamo che siamo ancora nella presenza del Canale dell’amore cosmico che avrà nella giornata dell’otto marzo un picco energetico molto importante.

Sicuramente una luna in Vergine nella fase di plenilunio che è opposta a uno stellium di pianeti  che accompagnerà il suo transito verso la fase di novilunio e quindi di unione-congiunzione.
Cosa possiamo dire di questo?
Il movimento del plenilunio comporta un’opposizione che è l’indicazione di un completamento che dovrebbe avvenire, in questo caso le costellazioni della Vergine e dei Pesci possono essere chiamate a questo stimolo. Ma sappiamo che la resistenza al movimento di unione è sempre molto forte negli individui per cui potrebbe essere molto facile che questi giorni siano di grande emotività fuori controllo. E ‘importante la presenza dello stellium nei Pesci che rafforza (a volte con troppa intensità) la potenza di questa costellazione. L’effetto è di esplosione, una reazione chimica-planetaria molto potente. Nella prossima Guida che dovrebbe uscire verso novembre, vorrei indicare alcuni esercizi sui kan legati alle costellazioni molto utili nel caso di tensioni cosi forti.
Per il momento penso sia fondamentale riflettere un po’ di più del solito, Giove in quadratura al Sole è di grande aiuto per questo autocontrollo, se non ci si arrocca sulle proprie ragioni.
Un buon modo per vivere una fase di plenilunio è di godere di qualche momento di isolamento, per assorbire il canale nel miglior modo possibile e per stabilizzare il picco energetico di questa fase.

Buon plenilunio

www.energiamaya.com