Nati con la Luna Nuova

Siamo stati abituati a pensare che il segno solare sia il fondamento di ogni persona, per questo si dice sono un Pesci, un Ariete, un Capricorno e così via. Certamente il segno solare è il regnante dell’Io ma senza i suoi sudditi, ovvero tutti gli altri pianeti, nessun Re può governare bene.
Per questo spesso parlo di Costellazioni in Pesci, in Ariete e in Capricorno, con il significato che spesso anche chi ha, per esempio, un sole in pesci potrebbe essere molto più ariete per una serie di considerazioni astrologiche, di assorbimenti energetici privilegiati e altri fattori astro-energetici.
L’aspetto essenziale da considerare è che nessun pianeta può essere considerato autosufficiente nella lettura astroenergetica, neppure il sole. E’ importante invece leggere la sinergia, il dialogo che avviene tra la posizione dei pianeti che collaborano (sempre) nella stimolazione o nella spinta verso una direzione di ascesa, evoluzione, crescita degli individui.
Il rapporto sole-luna è uno dei più importanti da considerare perchè sono entrambi visibili nei cieli terrestri e perchè accompagnano l’esistenza degli uomini nel loro cammino e cambiamento che è rappresentano dalle stagioni (sole) e dalle lunazioni (luna). La lunazione (ciclo di lunazione) è la rappresentazione della sinergia data dal dialogo Luna-Sole-Terra, nella visione trinitaria dell’essere che è energia-spirito-fisicità alla ricerca di quell’equilibrio dinamico dove ogni parte dell’essere può manifestare la sua potenzialità in armonia con il tutto.
In questa visione, essere nati nella dimensione di una certa fase del ciclo di lunazione, ha un significato importante che ci indica un modello ciclico che dà all’individuo una chiara predisposizione. Dane Rudhyar parla in questo senso di compleanno di lunazione.

I nati con la luna Nuova tendono ad essere particolarmente soggettivi, impulsivi ed emozionali nei confronti dell’esperienza e soprattutto nell’ambito relazionale. Questo determina una certa confusione perchè la tendenza è di vivere se stessi più che la realtà dell’altro ma molto dipenderà dall’analisi del quadro globale dell’essere che tuttavia può essere fortemente caratterizzato da una luna predominante.
In generale sono individui che vivono di simboli, di sogni e di ideali che cercano di imprimere sul mondo. Ne sono esempi S. Freud e K. Marx, la Regina Vittoria che rappresentò un’epoca (vittoriana), Clara Barton (fondatrice della Croce Rossa Americana).
I nati con la fase di Novilunio sono semi della società che, nel superare lo stato di confusione, spargono il nuovo attraverso il sacrificio di un’esistenza per un ideale, un sogno e un principio che diventeranno dono per l’umanità.

Per calcolare la fase di Luna di nascita : http://www.dossier.net/utilities/fasi_lunari/

www.energiamaya.com