Ancora nella forza dell’equinozio di primavera, si apre un canale di percezione legato all’amore, alla fiducia, al ritrovarsi (e ritrovare). Considero questi momenti sempre di grande importanza per ritrovare determinazione e comprensione di quello che si sta facendo. Sono possibili incontri karmici, il peso e la qualità saranno diversi a seconda dell’energetica con cui ci accostiamo in questi giorni. Questo non ha niente a che vedere con i debiti o i crediti ovvero con la responsabilità o la punizione, la colpa, con la quale a volte affrontiamo la Vita.

Questo è un percorso di Amore e di verità che ci porterà con “delicata attenzione” a comprendere e guardare negli occhi dell’altro con maggiore pulizia rispetto ad altri momenti. L’esercizio che consiglio in questo momento è Urano, per chi ha il manuale dei movimenti planetari, o il nostro buon Angelo con la Spada, in grado di aprire le porte del cuore senza altre considerazioni.

I maggiori riflessi saranno nei pressi del chakra 2, quindi bisognerà fare molta attenzione a non svuotare la potenzialità di questo flusso nell’energia sessuale. Potrebbero esseri infatti, molte distrazioni da questo punto di vista e questo purtroppo è dovuto all’interferenza sempre maggiore che viene intensificata nei momenti di maggiore importanza cosmica.

Altro sulla Guida Astroenergetica 2015