Astroenergia e astrologia : la casualità nella direzione

Nell’analisi di un quadro astroenergetico viene considerata l’energetica del pianeta terra, del sistema solare (e altro), nella composizione dell’unità individuale di cui si sta indagando.
Nello studio di questo metodo che è ancora in fase sperimentale (quindi un work in progress) ho considerato quelle questioni che non comprendevo accessibili dal punto di vista energetico:
1) la condizione del libero arbitrio degli individui
2) gli individui con composizione energetica identica (o simile) come gemelli o coincidenti come nascita da genitori differenti

Nel primo caso bisogna considerare che non si può certo dire che le persone restino indifferenti a quello che viene detto. Qualsiasi elemento di conoscenza (anche sedicente), qualsiasi informazione, influisce l’organizzazione mentale e quindi il pensare e l’agire, il creare degli individui e ovviamente la linea temporale della vita degli stessi (eventi, coincidenze, casi).
Nella seconda motivazione, è facile osservare come la sfumatura dell’esistenza di due quadri astrali identici sia nella loro osservazione percettiva e non nella definizione teorica che potrebbe portare a ben poche differenze. Inoltre la composizione degli individui dal punto di vista energetico, è anche parte della loro materia organica di provenienza ovvero di quella maternità e paternità da cui provengono.

L’osservazione dell’astroenergia permette di comprendere quanto di quella totalità di energie fruibili dal punto di vista cosmico ed universale è ascoltato, usato, capito, dall’individuo che potrebbe essere frenato o bloccato da molti motivi tra cui la sua struttura e la sua direzione. Per questo anche esseri identici hanno percorsi molto differenti. Per spiegare meglio, analizzeremo i quadri astroenergetici di due gemelli a cui ho chiesto di partecipare alla sperimentazione per utilizzare il loro quadro astroenergetico.

www.energiamaya.com

(altri riferimenti sul metodo http://www.astroenergia.com/astroenergia.htm)

Prossimi appuntamenti:

Astrologia e Astroenergia: il caso dei gemelli