Analisi AstroEnergetica + Astrologica

Analiziamo un campo energetico in comparazione con i transiti astrologici per riportare una differenza teorica che può essere utile per comprendere la diversità di utilizzo di un’indagine energetica in campo astrologico.
Analisi Astrologica
Analisi Astroenergetica
 
I transiti devono essere letti sempre in relazione al tema natale, diversamente presentano una condizione di assorbimento generale che tuttavia è indicativa di un momento e non di un individuo. Diversamente l’approccio astroenergetico è in grado di leggere lo stesso transito nel campo della persona e non nel suo tema natale che in questo senso è visto come imprinting di nascita della persona ma non della sua esistenza. Gli individui sono infatti più soggetti agli stimoli dei transiti che non di quella spinta iniziale che dovrebbe rappresentare la direzione vitale della propria esistenza.
Osservando questo tema, possiamo identificare una sostanziale differenza nelle informazioni che andiamo a identificare attraverso la loro lettura. Andiamo ad evidenziare alcuni aspetti interessanti.
Nel primo disegno osserviamo un Saturno che transita su Marte di nascita (segno Scorpione = sistema uro genitale). Questo va a delineare una situazione di difficoltà dal punto di vista della salute in quell’aspetto che è rappresentato dal segno che può anche essere visto come prendersi la responsabilità della fisicità coinvolta ovvero l’attenzione che occorre prestare a quell’aspetto. Un ulteriore indizio è la componente di questo aspetto legata al sistema nervoso con un Saturno di nascita nel segno dell’Ariete (= testa) che si scarica nel transito della prima casa, oltretutto il passaggio di Urano che è anche legato alla componente immaginativa evidenzia questo legame.  Secondo i transiti astrologici questo problema si ripercuote nell’intelligenza (e nella capacità di comunicazione) ma è anche vero che possiamo leggere questo transito (quadrato mercurio con marte di nascita) nella capacità di superare il problema attraverso l’aspetto comunicativo “cosmico” di un mercurio posto nel segno del Cuore (leone). 
Guardiamo lo stesso aspetto secondo l’astroenergetica.
In questo caso non abbiamo più riferimenti al quadro di nascita e gli aspetti che vengono evidenziati sono già una sommatoria di questi fattori, fornendo all’individuo una relativizzazione del risultato che deve leggersi nella sua fruibilità più che nell’aspetto interpretativo.
L’aspetto fisico della salute (Marte) si colloca in nona casa che rappresenta l’aspetto delle sfide ma anche dell’ascesa, del sapere cosciente. C’è una determinazione nel movimento fisico che va a concretizzarsi positivamente nella direzione del medio cielo, frenata dall’impulso di Saturno che appare nel fondo del cielo in quella forma di bilanciamento positivo che porta stabilità e comprensione alla spinta di Marte. Allora la salute non appare più in difficoltà (come abbiamo visto nel transito astrologico) ma in quell’aspetto di crescita che deve far riferimento soprattutto alla forza individuale.
In questo tema manca l’energetica della Terra e di Urano e questo evidenzia la mancanza di risultati concreti immediati in questo passaggio energetico che devono essere sostenuti da una comprensione degli eventi, da cure naturali che non passino attraverso la componente psicologica (del logos – parola) per quell’aspetto Mercurio-Sole che nel legame con il Nodo Nord che è la Testa del Dragone, identifica la difficoltà di questo momento che è in quella comunicazione-espressione legata alla personalità. Possono esserci disarmonie che si riversano nel campo degli affetti e dell’amicizia che influenzano in modo potente la costituzione psichica della personalità (mancanza di Urano).
La differenza è in una lettura più specifica del problema, ovviamente è l’utilizzo dell’informazione a creare l’opportunità di questa diversità. Certamente la lettura di un tema astrologico può essere di aiuto e di comprensione ai momenti di difficoltà dell’individuo (non penso che nei momenti di felicità ci sia preoccupazione in questo senso). Diversamente la lettura astroenergetica ci fornisce una possibilità di agire in quel senso che ci preoccupa, dando una visione più specifica (salute in ascesa anziché in sofferenza) ma anche fornendo già un rimedio che potrebbe portare una risoluzione immediata in quello status (energetica dei pianeti mancanti, in questo caso Terra e Urano).
E’ chiaro che la comprensione dell’utilizzo di questa energetica mancante sarà legata alla capacità di lettura della stessa ma questo è un altro argomento.

2 thoughts on “Analisi AstroEnergetica + Astrologica

  1. Questa analisi arricchisce l'interpretazione dei transiti, ponendo l'accento sulle reciproche influenze tra i pianeti natali e quelli in transito in relazione alla capacità di reazione di quello specifico individuo.
    Se si sa cogliere cogliere il significato delle energie delle stelle allora siamo spinti ad un livello maggiore di coscienza.
    E riusciamo a individuare quale è il compito che ci siamo prefissi in questa vita e che abbiamo dichiarato nel nostro tema natale.
    Del resto le stelle sono compagne di viaggio nell'Evoluzione!
    Love
    L

  2. Grazie L anche se a me piace pensare che l'astro-energetica serva a rendere l'informazione più accessibile, meno ambiziosa o nobile forse come lo sarebbe quello di capire lo scopo della vita, ma più usabile nei momenti di crisi o di cambiamento. Diciamo pillole stellari? 🙂

I commenti sono chiusi.