Guarda che Luna!

lunaIn questi ultimi giorni dell’anno sarà facile abbandonarsi alle proprie ragioni dimenticando di guardare il verso giusto di quello che sta per accadere. Penso che la Luna sia una buona possibilità per chi sta cercando un messaggio o una risposta che sia di aiuto e porti chiarezza. Eppure la Luna piena è anche naturalmente portata a confondere la mente, pensiamo al significato della carta dei tarocchi che indica chiarezza ma anche confusione, illusione, perdita di concretezza. Del resto qualsiasi energia sappiamo bene che può portarci alla salvezza o alla perdita di noi stessi perchè come sempre è l’utilizzo che compiamo di una forza a portare il risultato, non la forza stessa. Siamo nella presenza di una scelta, quindi, di una valutazione che se manca del tutto o in parte di trascina verso eventi che possono essere positivi o negativi, questo dipende dalle “circostanze”.

Le circostanze sono positive quando per emozioni o attitudini avviciniamo situazioni benevole, negative quando ci troviamo in emanazione energetica inversa. La stessa parola richiama la giocosa variabilità a cui possiamo venire sottoposti, una dipendenza che può anche diventare opportunità se utilizzata anzichè subita. Non è forse questo lo scopo primario della consapevolezza?

Per questo motivo, “Guarda la Luna!”, assorbi quest’energia colma di intenzione e di azione, lasciati aiutare dai maestri, angeli, dall’equipe di quell’energia che nel plenilunio si mette a disposizione del piano terrestre per guidarlo nell’Amore, nella Fiducia, nella Speranze e aiutarlo a crescere. Non abbandonarti a quel falso senso di giustizia che ti pervade e che ti rende vittima dei paure, resistenze, intolleranze. Il Grande Trigono di Fuoco, protagonista del 2015 insieme al canale della Ribellione, può trasformare nell’energia del Cristo-Sole ogni tensione, rivelandone potenzialità e forza in grado di farti ascoltare nella confusione quella verità che ti ferisce, che ti libera, che ti rende partecipe di uno dei momenti più importanti di tutto l’anno energetico: l’inizio del processo di Ricongiunzione Energetica (altro su Guida 2015).