Dall’illusione della Scienza

Ci sono momenti dove il dubbio si insinua nella nostra mente e dalla negazione, si entra in una sorta di contrattazione che cerca di ammettere alcune possibilità, scrutando l’orizzonte per cancellarle. Questa è la zona del conflitto ma il conflitto rigenera sempre uno stato di equilibri nuovi, più stabili, che sono sempre più simili a quel “perfetto stato” di coscienza e di esistenza che è la nostra unica vera meta.

Noi siamo infiniti, noi non siamo solo parte di qualcosa di meraviglioso. Noi siamo meravigliosi!

Siamo nati nel Cuore di Dio, del Cielo. Cosa c’è oltre la linea dell’orizzonte? Cosa si cela nelle profondità della Terra e ai limiti dei suoi confini? Non siamo forse troppo pervasi dalla preoccupazione di cosa è fuori, sviando la nostra vera mission che è quello di conoscere quello che è dentro di noi, chi siamo e quanto potremmo fare?

La tua vera forza è nell’eternità, nel tuo Spirito

Un giorno scopriremo che alcune verità ci sono state manipolate, occultate per motivi che ci hanno reso schiavi di un sistema che non condividiamo, in un certo modo lottiamo ma nello stesso tempo accettiamo. La Verità (o la sua intuizione) tuttavia ci spaventa, ci turba, ci getta nella derisione creandoci problemi sociali, spesso anche materiali. Ma arriverà un giorno dove la Verità sarà sempre più condivisa, quindi inevitabile da affrontare. Quel giorno saremo finalmente liberi di esistere, infiniti, eterni, Vivi.