Vuoti lunari

I vuoti planetari rappresentano l’isolamento del pianeta nella comunicazione con le altre forze, determinando una fragilità riguardo a quell’energia/aspetto nell’individuo che abbia questa situazione nel suo tema natale. Tuttavia, il “vuoto” rappresenta anche simbolicamente una coppa da riempire con il lavoro personale, con la consapevolezza e quindi molto significativo del cammino che dovrà compiere. Possiamo identificare in questa situazione una Vita predestinata, segnata da un percorso significativo che non sarà difficile comprendere.

C’è un grande destino nella rappresentazione di vuoto planetaria che si verifica nel momento di nascita dell’individuo.

Nello stesso modo, il vuoto planetario si verifica nei transiti quotidiani, rivelando un momento particolare che andrà affrontato con la dovuta cautela. Il vuoto più importante è quello che si verifica nel transito lunare, energia fondamentale per l’evoluzione psichica, la crescita energetica degli individui e la realizzazione dei progetti.

Tra oggi e domani, il vuoto di Luna che segue la congiunzione nel Capricorno Sole-Luna-Mercurio andrà a creare un risucchio che potrà destabilizzare soprattutto a livello emotivo. Siamo nella fase di Luna nuova, nel matrimonio sacro dove il maschile si unisce al femminile, rinnovando le energie e fecondando la materia. Il vuoto lunare nella fase del novilunio intensifica quella fase di rilascio che già sta agendo in questi giorni, spingendo le persone ad agire fortemente verso la chiusura. Utile il rilassamento, esercizi di armonizzazione come il fiore di loto sui kan o la meditazione guidata proposta sul canale di Radio Energia.